Lyrics

Come in un quadro cubista con l’aria di sfida sedeva scomposta

L’aria di chi sconvolge e lo sa e scosta la gonna con gran dignità

E senza rigore un letto non ha ma non per miseria né per povertà

Ed ogni mattina ha un profumo diverso, ieri di salso, oggi di gelso

Nuda come una bozza spogli i segreti di chi i tuoi seni disegna

For every mood